Comune di Rende Plastic Free

Dall 1 settembre 2019, l’amministrazione comunale di Rende aderisce alla campagna #PlasticFree, a seguito dell’approvazione da parte del Parlamento europeo del divieto di utilizzare oggetti in plastica mono uso a partire dal 2021.

È consentito esclusivamente, per i successivi 30 giorni a decorrere dall’entrata in vigore dell’ordinanza, l’utilizzo delle eventuali scorte.

Con quest’ordinanza l’amministrazione anticipa l’entrata in vigore della normativa e si prefigge di ridurre la produzione di rifiuti con riferimento a posate, piatti, bicchieri, cannucce, palette per gelati, frullati e granite.

Agli esercenti di generi alimentari e ogni altro esercizio e centro abilitato alla vendita è fatto esplicito divieto di commercializzare qualsiasi materiale monouso in plastica ed altro materiale che non sia biodegradabile.

In occasione di feste, mercatini, sagre, eventi sportivi e concerti è vietato a commercianti, associazioni ed enti di commercializzare e/o distribuire materiale di plastica mono uso non biodegradabile e compostabile.

La violazione dell’ordinanza comporterà una sanzione amministrativa pecuniaria che potrà variare da 25 euro a 500 euro.

Fonte comune di Rende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *